Danza Contemporanea

improvvisazione, contact improvisation, perfomance

Su cosa lavoreremo?

– tecnica contemporanea di stile Release: analisi posturale, esperienza di tono ed abbandono muscolare; tramite appropriati esercizi di tonificazione, di rafforzamento, ed allo stesso tempo lavorando sull’aspetto di sensibilizzazione del corpo, osservandone gli schemi motori, e poratonso consapevolezza e propriocezione
– capacità di memorizzazione di sequenze di movimento, alterando i riferimenti nello spazio, le direzioni, i livelli, per sviluppare autonomia nella gestione del proprio corpo a 360°
– presenza; relazioni con ciò che ci circonda, altri esseri umani, spazi differenti; osservazione della propria reattività ed istintività
– cosa accade nel momento presente: composizione istantanea, creare, sviluppare e saper terminare una azione sequenza di azioni
– confidenza e capacità di saper scavare nel proprio potenziale di movimento e nel proprio bagaglio di esperienza
– silenzio ed immobilità
– flusso di coscienza e esercizi di scrittura e verbalizzazione.

Idee di possibili percorsi formativi

I laboratori sono preparati per approfondire le tematiche che hanno più valore nel contesto in cui vengono svolti.

Tecnica contemporanea
e laboratorio coreografico

Esploreremo danzando come utilizzare a pieno la nostra fisicità e come utilizzare con confidenza le proprie qualità cinestesiche. Sviluppando la consapevolezza del peso e del volume del corpo si può ritrovare quella connessione spontanea con la terra, il suolo che ci sostiene ed eleva. Il corso propone metodi per acuire la sensibilità nell’ascolto del proprio corpo, e di come questo si relaziona con quello altrui e con lo spazio che lo circonda; troveremo così un movimento più pulito e una chiarezza nell’integrare e nel dissociare le varie parti del corpo. Parallelamente lavoreremo a fondo con il ritmo, partendo da quello vitale del proprio respiro e di conseguenza trovando come ci possiamo relazionare con la musica, il suono che accompagna e dialoga con il movimento. Con lo scopo di approfondire i concetti di ‘presenza’ e di ‘composizione istantanea’ indagheremo anche su che cosa succede quando la danza viene messa davanti a un pubblico.

Dove:

– Officine creative del chianti – Centro Rovai – Tavarnelle val di pesa (FI)

– Badabam scuola di circo – strada della Tressa, 5 – Siena

Contact improvisation
Laboratorio Intensivo: presenza con.tatto

La Contact Improvisation è un metodo di improvvisazione nonchè una pratica in continua evoluzione che coinvolge due o più corpi in movimento e in contatto tra loro. E’ una danza di ascolto, di contatto, di scambio e di comunicazione con l’altro. Una danza a volte silenziosa e delicata, a volte vigorosa ed atletica. I partecipanti saranno guidati nell’affinare l’ascolto di sè e a risvegliare la propria percezione della forza di gravità; giocando con la relazione fra il peso di un corpo e lo spazio che lo circonda, sarà possibile creare insieme una meravigliosa danza in improvvisazione. In un contesto di supporto e di condivisione, con fiducia nel dare e nel ricevere il peso dell’altro, ognuno avrà l’occasione di partecipare a questo speciale dialogo fra corpi.

Dove:

– Officine creative del chianti – Centro Rovai – Tavarnelle val di pesa (FI)

– Badabam scuola di circo – strada della Tressa, 5 – Siena

Vuoi partecipare a un corso o ad un laboratorio?